In cascina 40 cani, interviene Asl

Trentatré cani sono stati trasferiti al canile cittadino di Acqui Terme, dopo essere stati ritrovati in una vecchia cascina, dove vivevano in precarie condizioni igienico-sanitarie e in stato di sovraffollamento. Sono stati sottoposti a trattamento anti-parassitario e saranno, inoltre, interessati anche da quelli clinico-profilattici necessari per la detenzione in comunità e l'eventuale affido. "Una situazione - spiegano dal Comune - che, dopo i primi sopralluoghi di Asl, Palazzo Levi, Enpa e Municipale, si è provato a risolvere con il massimo della sensibilità per tutelare al meglio gli animali. Tutti e 33 stanno bene e, per loro, si aprono le porte della speranza per trovare una casa adeguata alle loro esigenze e ai loro bisogni". Non si è configurato nessun caso di maltrattamento, ma le condizioni di sovraffollamento erano preoccupanti".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Solero

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...